sabato 24 agosto 2019 ore 20:30

  UDINE – Parco “Vittime delle Foibe”

CANZONI DI SCENA

Musiche dal Mondo

prosegue Vento d’Estate, con un sabato ricco di eventi

ore 20:30
CANZONI DI SCENA, un progetto musicale che riprende ed elabora musiche tratte dagli spettacoli teatrali di Nicoletta Oscuro e Matteo Sgobino: da Tina Modotti, gli occhi e le mani e da Parole – Femmina, Tiempo detenido e Vennero in tanti e si chiamavano gente, andati in scena con grande successo anche a TSU Teatro Sosta Urbana.
Un viaggio attraverso le musiche di Tina dal Friuli al Messico fino alla Spagna, un omaggio alla canzone d’autore italiana che con grande ironia ha raccontato il rapporto tra uomo e donna, un’esplorazione della canzone d’autore sud americana con i suoi incalzanti ritmi, infine un tributo a Fabrizio De André e al lavoro sul testo “Antologia di Spoon River”.

a precedere

ore 18
UNA COSA OSCURA, SENZA PREGIO
Uno straordinario libro edito da Edizioni Alegre nella collana #QuintoTipo diretta da Wu Ming 1 e nata proprio per ospitare gli ibridi narrativi come questo, che intreccia il racconto storico e archivistico con i registri della fiction e dell’autofiction.
Per l’occasione Andrea Olivieri dialogherà con Luca Meneghesso.

ore 17
I RITRATTI DI UDINECASBAH impressi su legno
laboratorio fotografico a cura di Circolo Arci BarSport APS coordinato da Chiara Dazzan in collaborazione con Udinecasbah

l’ingresso a tutti gli eventi è gratuito

  • VOCE E PERCUSSIONI
    Nicoletta Oscuro
  • VOCE E CHITARRA
    Matteo Sgobino
  • CONTRABBASSO E MANDOLINO
    Alessandro Turchet

ingresso gratuito

Teatro della Sete

338 300 7500 | teatrodellasete@gmail.com | www.teatrodellasete.com

Teatro della Sete