Laboratorio di assemblaggio a cura di Cristiano Mancini

PRECIPITAZIONI

Laboratorio di assemblaggio

  a cura di
Cristiano Mancini

Arcimboldo pop della materia invisibile, Cristiano disegna, scarabocchia, colora, dipinge praticamente da sempre.

Ognuno di noi ha esperienza di cadute, più o meno rovinose, fisiche e metaforiche, da cui ci si rialza sempre un po’ cambiati, diversi.
In questo laboratorio giocheremo con la forza di gravità, i pesi e i disequilibri, attraverso pezzi di legno e altri materiali di riciclo, da assemblare e… far cadere.

Le costruzioni si trasformeranno in personaggi alle prese con atterraggi poco riusciti, ma proprio dalle ammaccature, da crepe e storture, prenderanno forma le loro storie, con i desideri in volo e gli sgambetti del destino.
Il lavoro di assemblaggio e la costruzione delle storie procederanno insieme, per scoprire e con- dividere cadute e risalite che appartengono a tutti, e per riuscire a sdrammatizzare e sorridere delle reciproche ammaccature.

PARTECIPANTI

Il laboratorio è per un gruppo di 10/12 bambini dalla IV elementare alla III media.

DURATA E OPERATORI

5 incontri da due ore ciascuno.
Ciascun incontro prevede la presenza di uno dei nostri operatori.

SPAZI

Il laboratorio può essere svolto in una stanza dotata di tavoli e sedie oppure all’aperto.