TSU | TEATRO SOSTA URBANA 2021 | SELVE

    seguici su fb: TSU Teatro Sosta Urbana  |  iscriviti alla newsletter TSU Eventi

    La selva è il luogo da cui tutto comincia, il labirinto in cui Dante si perde, un luogo orrendo, buio, ove regna la paura.
    È però anche la porta, il posto da dove si entra nella vicenda, senza la selva il viaggio non potrebbe iniziare e l’incontro con lo stupefacente, con l’inatteso, non sarebbe mai avvenuto.
    Anche noi quest’anno cominciamo dalla selva con una domanda: “com’è possibile riprodurre un incontro straordinario?”, come dice Johnny Lodi che curerà la regia di questo affascinante viaggio agli inferi.
    Dante si permette la libertà di immaginare il mondo da dove mai nessuno è ritornato e quella stessa libertà sarà alla base di questo lavoro in cui assieme al pubblico andremo alla ricerca dello straordinario nell’ordinario e dell’ordinario nello straordinario.

    Andrea Collavino – direttore artistico di TSU

    È possibile acquistare i biglietti al Parco prima degli spettacoli e senza costi di prevendita (salvo disponibilità residua di posti)

    venerdì 30 luglio

    17.00 – 19.00 I TSU Lab
    Laboratorio Gestalt-filosofico
    conduce Annamaria Lo Monaco, Teatro della Sete / Centro Gestalt Udine

    DIRITTO del ROVESCIO

    Un pò Dante, un pò Alice e un pò me stesso o me stessa, per quella parte di straordinario che mi costituisce.
    Ci faremo ispirare da tutto ciò in questo ciclo di laboratori, per prenderci la libertà di rovesciare prospettiva, atteggiamento, finanche l’età o il sesso, e vedere poi cosa succede tornando a testa in su.

    Attività di gruppo rivolta a max 12 partecipanti.
    Partecipazione a offerta libera in loco

    TSU | TEATRO SOSTA URBANA 2021 - Selve

    18.00 – 19.00 – 20.30 I TSU spettacolo itinerante
    a cura del Collettivo TSU
    regia di Johnny Lodi

    SELVE

    Di e con Chiara Benedetti, Serena Di Blasio, Caterina Di Fant, Lucia Linda, Klaus Martini, Elisa Menon, Nicoletta Oscuro, Giulia Pes, Valentina Rivelli, Hugo Samek, Aida Talliente
    Cappelli creati da Claudia Cicalini, scenografie create da Cristiano Mancini

    Evento a più stazioni, per piccoli gruppi di pubblico.
    In ciascuna stazione gli artisti si cimenteranno con il tema dell’ordinario e dello straordinario, accompagnando gli spettatori in un viaggio sull’identità, fatto di performance site-specific calate nel Parco di Sant’Osvaldo.

    “SELVE si propone come uno sconfinamento, un tentativo di incursione, una missione sotto traccia, tentata da un manipolo di curiosi in una Zona spesso evitata o inaccessibile: una dimensione parallela alla quotidianità; un aldilà regolato da altre forze, altre leggi e strane creature. È la Zona dominata dall’Ombra, dall’Inconscio, e da tutte quelle spinte che spesso guidano le nostre vite a nostra insaputa.

    Forse Selve è un viaggio infero in cui riconoscersi finalmente con gioia! … oppure da temere come una spietata verità.

    È una Selva popolata da bizzarre creature oniriche, uniche guide a cui affidarsi, ma spesso veicoli di messaggi provenienti dall’inconscio più profondo.” Johnny Lodi, regista dello spettacolo

    Biglietto unico: € 7,00 + prevendita
    È possibile acquistare il biglietto in loco a partire dalle ore 18.00 (salvo disponibilità dei posti)
    Max 30 partecipanti a replica

    Atik Leatid Project - TSU 2021

    21.30 I TSU Musica
    pianoforte Mauro Costantini
    percussioni Ermes Ghirardini
    clarinetto e voci Giorgio Parisi

    ATIK LEATID PROJECT

    Atik Leatid Project reinterpreta alcune melodie tradizionali della cultura ebraica ed alcuni brani celebri delle tradizioni Rom e balcanica.

    La musica di tradizione ebraica (Klezmer) esprime l’anima profonda di questa cultura, fatta di struggente lirismo (quasi un richiamo alla condizione errante e di diaspora che ha contraddistinto la storia di questo popolo) e impennate gioiose e ironiche. Per raggiungere questi obiettivi si serve spesso del clarinetto come strumento che canta la melodia, sostenuto da un accompagnamento mobile e partecipe, in virtù della forza ritmica del pianoforte e di percussioni variamente assortite. 

    “Il nostro non è un intento filologico, pertanto talvolta ci lasceremo andare ad alcune divagazioni musicali più libere e legate all’improvvisazione. Il nome del progetto infatti (dall’ebraico “antico per il futuro”) esprime questa tensione fra tradizione e voglia di rinnovare.”

    Biglietto unico: € 5,00 + prevendita
    (bambini fino ai 10 anni ingresso gratuito)

    sabato 31 luglio

    SpiceLapis Lab - TSU 2021

    17.00 I TSU Labs
    Laboratori creativi a cura di SpiceLapis

    BESTIE SCRITTE / IMPRONTE DI LINFA / POZIONI SELVATICHE

    Le artiste di SpiceLapis, associazione che riunisce illustratori e fumettisti del FVG, condurranno i partecipanti di tutte le età a manipolare materiali naturali, disegnare e illustrare con varie tecniche le selve, per dare vita a tavole artistiche.

    BESTIE SCRITTE condotto da Rasha Akereem
    IMPRONTE DI LINFA condotto da Laura Ribano
    POZIONI SELVATICHE condotto da Greta Agosti

    biglietto unico di €8,00 (più prevendita) che consente la partecipazione a tutti e 3 i laboratori

    17.30 I TSU Kids
    con Giulia Colussi, Lucia Zaghet, Daria Sadovskaia
    regia di Ferruccio Merisi
    produzione L’Arlecchino Errante 2021

    PICCOLI EROI

    I protagonisti di questo spettacolo sono davvero “piccoli”, non solo perché sono bambini, ma anche perché sono del tutto normali.
    E sono “eroi” non perché fanno qualcosa di straordinario, ma perché fanno quel qualcosa di ordinario che tutti gli altri spesso non fanno.
    Tre storie simpatiche e appassionanti che, mentre ti portano a voler vedere “come va a finire”, ti parlano in realtà di un sacco di cose umane, di quelle che è meglio tenersi ben strette.

    Costo biglietto: €5,00 (più prevendita)

    17.00 – 19.00 I TSU Lab
    Laboratorio Gestalt-filosofico
    conduce Annamaria Lo Monaco, Teatro della Sete / Centro Gestalt Udine

    DIRITTO del ROVESCIO

    Un pò Dante, un pò Alice e un pò me stesso o me stessa, per quella parte di straordinario che mi costituisce.
    Ci faremo ispirare da tutto ciò in questo ciclo di laboratori, per prenderci la libertà di rovesciare prospettiva, atteggiamento, finanche l’età o il sesso, e vedere poi cosa succede tornando a testa in su.

    Attività di gruppo rivolta a max 12 partecipanti.
    Partecipazione a offerta libera in loco

    TSU | TEATRO SOSTA URBANA 2021 - Selve

    18.00 – 19.00 – 20.30 I TSU spettacolo itinerante
    a cura del Collettivo TSU
    regia di Johnny Lodi

    SELVE

    Di e con Chiara Benedetti, Serena Di Blasio, Caterina Di Fant, Lucia Linda, Klaus Martini, Elisa Menon, Nicoletta Oscuro, Giulia Pes, Valentina Rivelli, Hugo Samek, Aida Talliente
    Cappelli creati da Claudia Cicalini, scenografie create da Cristiano Mancini

    Evento a più stazioni, per piccoli gruppi di pubblico.
    In ciascuna stazione gli artisti si cimenteranno con il tema dell’ordinario e dello straordinario, accompagnando gli spettatori in un viaggio sull’identità, fatto di performance site-specific calate nel Parco di Sant’Osvaldo.

    “SELVE si propone come uno sconfinamento, un tentativo di incursione, una missione sotto traccia, tentata da un manipolo di curiosi in una Zona spesso evitata o inaccessibile: una dimensione parallela alla quotidianità; un aldilà regolato da altre forze, altre leggi e strane creature. È la Zona dominata dall’Ombra, dall’Inconscio, e da tutte quelle spinte che spesso guidano le nostre vite a nostra insaputa.

    Forse Selve è un viaggio infero in cui riconoscersi finalmente con gioia! … oppure da temere come una spietata verità.

    È una Selva popolata da bizzarre creature oniriche, uniche guide a cui affidarsi, ma spesso veicoli di messaggi provenienti dall’inconscio più profondo.” Johnny Lodi, regista dello spettacolo

    Biglietto unico: € 7,00 + prevendita
    È possibile acquistare il biglietto in loco a partire dalle ore 18.00 (salvo disponibilità dei posti)
    Max 30 partecipanti a replica

    21.30 I TSU Musica
    con Paolo Forte

    CONCERTO PER FISARMONICA SOLA

    Concerto per fisarmonica sola: un viaggio da fare a occhi chiusi per una meta da decidere solo una volta partiti.
    Musiche originali e spesso improvvisate per descrivere col suono le nostre emozioni, i nostri sentimenti.

    “D’altronde ritengo che la musica sia solo un mezzo per raggiungere la “bellezza” e il “pathos” che serbiamo sempre dentro di noi.”
    Paolo Forte

    Costo biglietto: €5 (più prevendita)
    (bambini fino ai 10 anni ingresso gratuito)

    domenica 1 agosto

    PAROLE MAPPE - TSU 2021

    10.00 I TSU Labs
    Chiacchierata sul paesaggio a cura dell’Associazione Arte&Architettura
    con Arch. Giovanni Vragnaz

    PAROLE MAPPE

    Con PAROLE MAPPE ci confronteremo con la forma dell’ex ospedale psichiatrico.
    Lo faremo partendo da una o più “mappe”. Una mappa, anche nella apparentemente semplice concretezza della pianta di un edificio e di un luogo, non è mai, se il nostro sguardo è consapevole, solo uno strumento tecnico. Vorremmo proprio raccontare cosa ci dice questa architettura, a quali percorsi, tracciati in conseguenti mappe mentali, ci conduce.
    La mappa di sant’Osvaldo pone interrogativi titanici, quelli stessi che hanno attraversato l’intera modernità: il rapporto fra razionalità e dominio.
    Più semplicemente e modestamente questa riflessione vuole ricordare che un parco – importantissimo per la città – quale è oggi sant’Osvaldo, prende senso ulteriore se non si dimentica essere stato la scena – anche perché invalicabile – del dolore.

    Partecipazione gratuita previa prenotazione

    10.00 I TSU Kids
    condotto da Elisabetta Spagnol e Hugo Samek
    laboratorio di Danzamovimentoterapia con percussioni dal vivo, per coppie genitori-figli

    IL TAMBURO CHE INCONTRA

    Un incontro con la musica dal vivo in un luogo accogliente, per creare uno spazio di benessere in cui i genitori e i figli possano riscoprirsi, ritrovarsi, ricontattarsi uscendo dalla logica dell’adulto che sa e del bambino che impara, divenendo maestri gli uni degli altri.
    A condurre sarà il ritmo, con il suo potere di radicare e insieme liberare. Per risvegliare parti sopite e riscoprire il piacere di muovere il corpo attraverso un linguaggio espressivo originale.
    Giocando, imitando rispecchiando, attivando tutti i sensi per sentirsi parte della tribù della terra.
    Per riscoprire un linguaggio che ci appartiene da sempre, nato prima di ogni parola: il potere dell’intenzione del gesto sentito e agito.
    Accogliendo le differenze, perché nella tribù c’è spazio per tutti, grandi e piccini.

    Durata: 90 minuti
    Metodologia utilizzata: DMT Metodo Maria Fux e DMT De Vera in Chiave Simbolica
    per massimo 12 coppie di genitori e figli (bambini di età dai 6 ai 10 anni)
    Costo a coppia: €12 (più prevendita)

    SpiceLapis Lab - TSU 2021

    17.00 I TSU Labs
    Laboratori creativi a cura di SpiceLapis

    IMPRESSIONI DI POLVERE / PROFILI SOSPESI

    Le artiste di SpiceLapis, associazione che riunisce illustratori e fumettisti del FVG, condurranno i partecipanti di tutte le età a manipolare materiali naturali, disegnare e illustrare con varie tecniche le selve, per dare vita a tavole artistiche.

    IMPRESSIONI DI POLVERE condotto da Jasmine Stefanutto
    PROFILI SOSPESI condotto da Claudia Licen

    biglietto unico di €8 (più prevendita) che consente la partecipazione a entrambi i laboratori

    17.00 I TSU Kids
    Laboratorio musicale
    condotto da: Giorgio Parisi

    PARCO MUSICA

    Qui si ascoltano le storie di Leo Lionni.
    Qui si danza cantando.
    Intanto Giorgio suona e canta.
    E riunendo tutti i giochi fatti assieme si musicano le storie, si suonano oggetti di diversa materia, si dà vita all’esecuzione sonora di una partitura informale.
    Si crea un vero parco musicale.

    Per bambini di età dai 6 ai 10 anni, massimo 15 partecipanti.
    Costo biglietto: €8 (più prevendita)

    17.00 – 19.00 I TSU Lab
    Laboratorio Gestalt-filosofico
    conduce Annamaria Lo Monaco, Teatro della Sete / Centro Gestalt Udine

    DIRITTO del ROVESCIO

    Un pò Dante, un pò Alice e un pò me stesso o me stessa, per quella parte di straordinario che mi costituisce.
    Ci faremo ispirare da tutto ciò in questo ciclo di laboratori, per prenderci la libertà di rovesciare prospettiva, atteggiamento, finanche l’età o il sesso, e vedere poi cosa succede tornando a testa in su.

    Attività di gruppo rivolta a max 12 partecipanti.
    Partecipazione a offerta libera in loco

    TSU | TEATRO SOSTA URBANA 2021 - Selve

    18.00 – 19.00 – 20.30 I TSU spettacolo itinerante
    a cura del Collettivo TSU
    regia di Johnny Lodi

    SELVE

    Di e con Chiara Benedetti, Serena Di Blasio, Caterina Di Fant, Lucia Linda, Klaus Martini, Elisa Menon, Nicoletta Oscuro, Giulia Pes, Valentina Rivelli, Hugo Samek, Aida Talliente
    Cappelli creati da Claudia Cicalini, scenografie create da Cristiano Mancini

    Evento a più stazioni, per piccoli gruppi di pubblico.
    In ciascuna stazione gli artisti si cimenteranno con il tema dell’ordinario e dello straordinario, accompagnando gli spettatori in un viaggio sull’identità, fatto di performance site-specific calate nel Parco di Sant’Osvaldo.

    “SELVE si propone come uno sconfinamento, un tentativo di incursione, una missione sotto traccia, tentata da un manipolo di curiosi in una Zona spesso evitata o inaccessibile: una dimensione parallela alla quotidianità; un aldilà regolato da altre forze, altre leggi e strane creature. È la Zona dominata dall’Ombra, dall’Inconscio, e da tutte quelle spinte che spesso guidano le nostre vite a nostra insaputa.

    Forse Selve è un viaggio infero in cui riconoscersi finalmente con gioia! … oppure da temere come una spietata verità.

    È una Selva popolata da bizzarre creature oniriche, uniche guide a cui affidarsi, ma spesso veicoli di messaggi provenienti dall’inconscio più profondo.” Johnny Lodi, regista dello spettacolo

    Biglietto unico: € 7,00 + prevendita
    È possibile acquistare il biglietto in loco a partire dalle ore 18.00 (salvo disponibilità dei posti)
    Max 30 partecipanti a replica

    21.30 I TSU Musica
    Gabriele Cancelli tromba, sordina e voce
    Alan Malusà Magno chitarra e voce
    Marzio Tomada contrabbasso e voce

    BALDO E I GIOVANI in concerto

    Un gruppo di bizzarri musicisti presenta allegri swing degli anni che furono in una veste leggera e ritmata.
    Suonano, si divertono e festeggiano la loro fortuna tra i baracconi e le osterie dove sempre vorrebbero stare.
    I Baldi giovani offrono ai loro ascoltatori un servizio di spensierato intrattenimento musicale legato alla swing-era e al primo rock’n’roll rockabilly, dagli anni ’30 agli anni ’60.
    Un viaggio musicale da Cab Calloway a “Fats” Waller attraversando il delicato passaggio tra la musica jazz delle origini e le incursioni dalla modernità tutto suonato con intelligente ironia ed equilibrismo estremo.
    Ruolo fondamentale giocano l’improvvisazione e l’idea di arrangiamento estemporaneo che caratterizzava anche le band del dixieland.
    Il gruppo è in ricerca continua di perle del passato da far rivivere nella loro indimenticabile bellezza.

    Costo biglietto: €5,00 (più prevendita)
    (bambini fino ai 10 anni ingresso gratuito)

    in collaborazione con DSM ASUIUD, Comunità Nove, Cooperative Sociale COSM, Duemilauno Agenzia Sociale, Itaca e Misskappa, Fierascena, Centro Gestalt Udine, Centro Studi Pier Paolo Pasolini Casarsa, Comune di Preone, Arte&Architettura, Associazione Culturale ARIA Pergine, Colegio Superior de Artes del Teatro y la Comunicación – Argentina

    progetto sostenuto dai Mecenati ILCAM e Banca TER che condividono l’impegno per la costruzione di nuovi orizzonti culturali per la nostra comunità