Chi è Teatro della Sete

Questo autore non ha ancora scritto la sua biografia.
Ma siamo orgogliosi di dire che Teatro della Sete ha già contribuito con 224 voci.

Pubblicati da Teatro della Sete

laboratorio per costruire e animare la BROWN PAPER PUPPET

Un’occasione per immergersi nell’esperienza creativa della BROWN PAPER PUPPET guidati da Michele Polo:

due mattinate di laboratorio gratuito rivolto ad adulti e ragazzi dai 14 anni un su.

Un evento realizzato in collaborazione con la Compagnia Noi Artisti e inserito nella rassegna PASSAGGI.

Info e approfondimento all’interno dell’articolo.

presentazione del libro TE – APPUNTI SULLA CONSISTENZA presso la Libreria Moderna Udinese

Siamo lieti di invitarvi alla Liberia Moderna Udinese per la presentazione del libro TE – appunti sulla consistenza

“Come ci percepiamo, nell’istante in cui dentro di noi si risveglia una luce in grado di farci distinguere la differenza tra guardare e vedere?
Cosa avvertiamo, quando ci sentiamo non guardati ma visti?
Nella memoria del corpo custodiamo il ricordo di una consistenza che più delle altre ci appartiene: la percepiamo in quel preciso istante in cui, immersi nella densità della vita in continuo cambiamento, si risveglia la nostra luce. E noi, con essa, ci concediamo il cambiamento, perdendoci o ritrovandoci.
Illuminata, la nostra consistenza cambia.
Di essa raccogliamo appunti.” 

un libro a cura di Caterina Di Fant
illustrazioni di Serena Giacchetta
testi di Caterina Di Fant, Lucia Linda, Giulia Pes, Valentina Rivelli – Teatro della Sete
stampato presso Tipografia Menini
Gaspari Editore

La pubblicazione rientra in Sfiorire nemmeno un istante, progetto vincitore del Bando regionale del Friuli Venezia Giulia per la “valorizzazione del patrimonio storico ed etnografico – incentivi annuali per studi e ricerche 2021”.

dal 3 novembre nelle librerie TE – APPUNTI SULLA CONSISTENZA

Venerdì 3 novembre 2023 uscirà in tutte le librerie il libro di Teatro della Sete

TE – appunti sulla consistenza

“Nella memoria del corpo custodiamo il ricordo di una consistenza che più delle altre ci appartiene: la percepiamo in quel preciso istante in cui, immersi nella densità della vita in continuo cambiamento, si risveglia la nostra luce. E noi, con essa, ci concediamo il cambiamento, perdendoci o ritrovandoci.
Illuminata, la nostra consistenza cambia.
Di essa raccogliamo appunti.” 

a cura di Caterina Di Fant
illustrazioni di Serena Giacchetta
testi di Caterina Di Fant, Lucia Linda, Giulia Pes, Valentina Rivelli – Teatro della Sete
stampato presso Tipografia Menini
edito da Gaspari Editore

PER CHI ABITA A UDINE: il libro è già disponibile presso al Libreria Einaudi e verrà presentato ufficialmente domenica 19 novembre presso la Libreria Moderna.

PER CHI NON ABITA A UDINE: il libro è ordinabile presso tutte le librerie fisiche e online.

Per visualizzare la copertina del libro e per maggiori informazioni, entrate nell’articolo.

Roberto Covaz presenta il libro “La domenica delle scope” in Biblioteca Civica Joppi | UDINE | 24 OTT 2023

Per il ciclo di appuntamenti “incontriamoci in biblioteca”

Lucia Linda dialoga con l’autore Roberto Covaz
presentando il suo libro La domenica delle scope, LEG Edizioni

A ridosso dell’impenetrabile confine tra Gorizia e la neonata Nova Gorica, domenica 13 agosto 1950, accade un evento straordinario. A migliaia, i goriziani rimasti in Jugoslavia dopo il 17 settembre 1947 superano il confine per tornare ad abbracciare amici, parenti e fidanzate, incuranti dei fucili dei soldati jugoslavi, i graniciari, ferrei controllori della frontiera tra l’Occidente democratico e la repubblica di Tito, avamposto dell’Est europeo.

In questo libro lo sguardo partecipe di Roberto Covaz si posa con leggerezza su una molteplicità di personaggi e vicende, ora curiose ora amare, che compongono un racconto-mosaico in grado di condurci all’essenza dell’idea di confine.

ingresso gratuito

LIEVITO | laboratorio di teatro integrato

A novembre partirà il laboratorio di teatro integrato LIEVITO, condotto da Caterina Di Fant e Lucia Linda e rivolto a persone dai 16 anni in su.

Ci sono ancora pochi posti disponibili.

COS’È
Il laboratorio di teatro integrato è “uno spazio” espressivo che tiene conto di tutti gli aspetti emotivi necessari per la crescita individuale, per formare quella base di conoscenze che poi rendono possibili un vero ed efficace apprendimento.
È un tempo in cui la “libertà espressiva nell’interazione con gli altri” sintetizza il core di questo tipo di esperienza teatrale, in cui l’obiettivo non è la recitazione intesa come tecnica bensì la recitazione intesa come lavoro su di sé, lavoro di gruppo, esplorativo e creativo.

QUANDO
per dieci venerdì, dal 3 novembre al 26 gennaio
(con performance finale aperta al pubblico sabato 27 gennaio)

ORARIO
dalle 17:30 alle 19:30

DOVE
presso il Circolo Nuovi Orizzonti di Udine

La partecipazione è gratuita.

LIEVITO è inserito in un progetto della Cooperativa Sociale ONLUS Itaca, finanziato da Fondazione Friuli, realizzato in collaborazione con Circolo Nuovi Orizzonti e Teatro della Sete.

Per la modalità di ISCRIZIONE trovate le informazioni all’interno dell’articolo.

La domenica delle scope in Biblioteca Ragazzi | UDINE | 20 SET 2023

Siamo lieti di invitarvi alla Sezione Ragazzi della Biblioteca di Udine per il racconto scenico tratto dal libro di Roberto Covaz “La domenica della scope”.

La storia di uno spontaneo superamento di confine, avvenuto a Gorizia il 13 agosto 1950: uno sconfinamento che ci permette di riflettere sul concetto di limiti e di superamento degli stessi, sull’amicizia tra i popoli, sulla cooperazione all’interno del contesto europeo e su quanto sia grande il patrimonio di storie di una cultura transfrontaliera che rispetta la diversità culturale.

con Lucia Linda e Giulia Pes
produzione Teatro della Sete

Evento per bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni e loro famiglie.

INGRESSO GRATUITO

(in caso di maltempo l’evento verrà recuperato mercoledì 27 settembre alle ore 17)

Appuntamento inserito in PASSAGGI, rassegna realizzata da Teatro della Sete con il sostegno di Regione FVG, con il contributo del Comune di Udine e inserita nel calendario di UdinEstate23.

Un particolare ringraziamento alla Biblioteca per l’ospitalità e la collaborazione.

presentazione di PARTI DA DOVE SEI | percorso di crescita personale 2023/2024

Siamo lieti di invitarvi

venerdì 22 settembre alle ore 18 a Udine
in via Brigata Re 29, presso l’ex Caserma Osoppo

oppure

sabato 23 settembre alle ore 10 a Martignacco (UD)
in via Alnicco 8, presso la sede di EMET

alla presentazione di

PARTI DA DOVE SEI
palestra di crescita personale per sviluppare:
– i tuoi talenti
– la capacità di comunicare
– la conoscenza di te
– lo star bene nelle relazioni.

Un corso in cui, da ottobre 2023 a maggio 2024, far crescere i muscoli del sentire, della consapevolezza, del ben-essere.
In incontri di gruppo dove la leggerezza sarà anche profondità, la creatività sarà motore di energia, la condivisione creerà riconoscimento reciproco, lo spazio e il tempo saranno dimensioni umane e accoglienti.

POSTI LIMITATI
Per informazioni e per colloquio conoscitivo, potete contattare:
– Annamaria Lo Monaco 334 8859666, lomonacoannamaria@gmail.com
– Giuditta Concina 328 5419905, info@giudittaconcina.it

Per conoscere i costi, il calendario e i partner del corso, cliccate sull’articolo.

ERBE E CAVERNE – le Krivapete | UDINE | 17 SET 2023

Siamo lieti di invitarvi al doppio appuntamento, per bambini dai 6 anni in su e loro famiglie, alla 26^ Festa d’Estate al Parco Sant’Osvaldo:

domenica 17 settembre alle ore 17

ERBE E CAVERNE
racconto scenico con Elisa Menon, Giulia Pes, Valentina Rivelli
drammaturgia Elisa Menon
produzione Le Muse Orfane in collaborazione con Fierascena

Un racconto teatrale alla scoperta delle Krivapete, personaggi mitici delle Valli del Natisone: donne dai piedi ritorti, questo il significato del nome sloveno, misteriose creature che abitavano grotte e anfratti nei pressi dei torrenti.

A seguire:
TRACCE RADICI
laboratorio di acquerello con colori naturali per bambini dai 6 anni
condotto da Serena Giacchetta e Caterina Di Fant, Teatro della Sete

Un’esperienza per avvicinarsi alla scoperta di pigmenti che, estratti a mano dai vegetali, fluiscono dalle piante per mettere radice sulla carta.

INGRESSO GRATUITO.

Solo per il laboratorio i posti sono limitati: prenotazione al 371 48 28 121.

Gli eventi fanno parte di PASSAGGI, rassegna realizzata da Teatro della Sete con il sostegno di Regione FVG, con il contributo del Comune di Udine e inserita nel calendario di UdinEstate23.

visite guidate animate al Centro Internazionale Podrecca Signorelli | CIVIDALE DEL FRIULI (UD) | 2, 16 e 30 agosto 2023

Conoscete il C.I.P.S. di Cividale, CENTRO INTERNAZIONALE VITTORIO PODRECCA TEATRO DELLE MERAVIGLIE MARIA SIGNORELLI?

Mercoledì 2, 16 e 30 agosto, alle 10:30 alle 16:30, sarà possibile visitarlo accompagnati da Michele Polo, burattinaio che per l’occasione animerà le marionette e i burattini della collezione, raccontandone la storia.

Tutti i pezzi esposti nella collezione sono stati dichiarati “di eccezionale interesse culturale“ dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
Essi aprono la strada a un percorso conoscitivo e di studio su quello che ha significato, nei secoli, il Teatro di figura in Italia e nel mondo. L’allestimento degli spazi espositivi mostra sia la storia della Compagnia dei Piccoli di Vittorio Podrecca, sia la personalità di Maria Signorelli, artista e intellettuale, la cui sensibilità ha consentito negli anni ‘60 di salvare gran parte dei materiali legati alla Compagnia di Podrecca, sottraendoli alla dispersione e all’oblio. Vittorio Podrecca e Maria Signorelli esemplificano anche due modalità del Teatro di figura, la marionetta e il burattino, che costituiscono storicamente uno dei vanti culturali del nostro Paese.

La storia di Podrecca si interseca con quella della sua famiglia e della città di Cividale e consente di ripercorrere i fatti salienti dell’Italia a cavallo tra XIX e XX secolo, un periodo foriero di avvenimenti storici e culturali importanti per la nostra nazione. Da sempre, del resto, la storia delle marionette e dei burattini si intreccia con vicende storiche importanti, raccontando a suo modo, come in un odierno cinegiornale, le battaglie e le rivoluzioni che hanno cambiato il nostro destino, hanno diffuso culture e modi di essere, modificato stili di vita e di sentire, amplificato esigenze sociali e culturali del nostro Paese. I burattini di Maria Signorelli, per parte loro, costituiscono una particolare accezione dell’arte figurativa del Novecento italiano, nati come sono dalle suggestioni delle avanguardie artistiche e teatrali degli inizi del secolo.

il costo della visita è incluso nel biglietto d’ingresso al museo.

Info e prenotazioni:
0432 710460
informacitta@cividale.net

Sfiorire nemmeno un istante | 2 AGOSTO | in doppia replica in centro a Udine

SFIORIRE NEMMENO UN ISTANTE
spettacolo itinerante con ascolto in cuffia

lungo le vie del centro storico di Udine
mercoledì 2 agosto

in DOPPIA REPLICA alle 19 e alle 21

partendo dalla Loggia del Lionello
e terminando in Biblioteca Civica “V. Joppi”

Un’azione teatrale lungo le vie della città fatta di voci e suoni, attrici dal vivo e video in un viaggio, immersivo, alla scoperta di frammenti di storia di alcune delle donne del Friuli – Venezia Giulia che, prima della fine della Seconda guerra mondiale, spiccarono il volo per diventarne Memoria.

L’ingresso è gratuito.
POSTI LIMITATI (35 spettatori a replica).

INFO E PRENOTAZIONI all’interno dell’articolo o chiamando al numero 371 48 28 121.